Condividi:

facebook twitter linkedin google email
Stagione teatrale 2022
Inizio spettacoli serali ore 21:00

DataSpettacolo
15 Gennaio 2022    Moni Ovadia
11 Febbraio 2022 Andrea Poltronieri e Iarin Munari
25 Febbraio 2022 I gemelli Ruggeri
12 Marzo 2022 Quelli del delitto
1 Aprile 2022 Claudio Lauretta

scarica il Pieghevole
La stagione seraleSABATO 15/01
Moni Ovadia - Carta bianca per Moni Ovadia

Moni Ovadia, attore, autore e scrittore è uno dei più prestigiosi e popolari uomini di cultura della scena italiana. Filo conduttore dei suoi spettacoli e della sua vastissima produzione discografica e libraria è la tradizione composita e sfaccettata, il “vagabondaggio culturale e reale” proprio del popolo ebraico, di cui egli si sente figlio e rappresentante; quell'immersione continua in lingue e suoni diversi ereditati da una
cultura che le dittature e le ideologie totalitarie del Novecento avrebbero voluto cancellare, e di cui si fa memoria per il futuro. Il suo teatro ha contribuito a fare conoscere la cultura Yiddish attraverso una lettura contemporanea, unica nel suo genere in Italia ed in Europa. Ma Moni Ovadia è anche noto per il suo costante impegno politico e civile a sostegno dei diritti e della pace.
In questo recital intratterrà il pubblico con riflessioni, storielle e aneddoti ispirati al suo vastissimo repertorio
La stagione seraleVENERDÌ 11/02
Andrea Poltronieri e Iarin Munari - Ciocapiatti si nasce

Eclettico, ironico, fuori dagli schemi, Andrea Poltronieri è un musicista senza confini né definizioni. Usa il sax per incantare e le parole per sedurre e divertire il suo pubblico, con il quale ha un legame strettissimo e particolare.
Iarin Munari è batterista, produttore, compositore, insegnante che ha maturato esperienze professionali al fianco di Red Canzian, Paolo Belli, Max Tortora, Franco Battiato, Gino Paoli, Morgan e molti altri.
Nell'incontro tra Poltronieri e Munari comicità e musica si fondono in un show ricco di divertimento e contenuti culturali, in cui saxofono e batteria la fanno da padrone.
Dalle parodie delle canzoni di Alvaro Soler e Ligabue, alla gag de “La Nives”, fino alle canzoni degli artisti più importanti con cui i due hanno lavorato nel corso della loro carriera come Roberto Vecchioni, Stadio, Pino Daniele, Cristina D' Avena... “Ciocapiatti si nasce” è questo e molto altro!
La stagione seraleVENERDÌ 25/02
I Gemelli Ruggeri - La stirpe dei Ruggeri
con Eraldo Turra e Luciano Manzalini
musica dal vivo di Stefano Bertonazzi

I Ruggeri sono una grande stirpe, composta da due persone. Per gli studiosi è una grande fortuna, perché i Ruggeri di oggi sono molto simili a quelli degli albori del mondo, e studiarli è ancora possibile, pur con una certa approssimazione. Sono facilmente riconoscibili perché sono solo due, si somigliano e rivaleggiano di continuo.
Non derivano dalla scimmia, come noi Primati: sono così “ab initio“, sono sempre stati così, coi baffi e il canto facile. Non è dato sapere se questo mondo sarebbe stato meglio o peggio senza loro, certo è però che senza sarebbe stato meno divertente...
Lo spettacolo propone un viaggio antologico nella comicità folle e surreale dei gemelli monozigoti ed al contempo più diversi al mondo: una vera e propria lezione di cabaret, di quello “vero”, fatto di gag esilaranti, di tempi comici perfetti, di continue sorprese, dove Turra e Manzalini ripercorrono in maniera sempre spumeggiante e attuale quarant'anni di carriera tra palcoscenico, grande e piccolo schermo
La stagione seraleSABATO 12/03
Quelli del Delitto Delitto a Teatro: i nuovi casi del Commissario Boso

A distanza di alcuni anni dal precedente successo, la versatile compagine romagnola torna in scena al Teatro Barattoni con un nuovo spettacolo della saga che vede protagonista il Commissario Boso.
Il lavoro della compagnia, che spazia con disinvoltura dalla piazza al teatro, dal teatro comico agli spettacoli con grande interazione e coinvolgimento del pubblico, desta da anni grande attenzione e gradimento tra il pubblico di tutta Italia con questo format teatrale: sotto forma di atto unico brillante che spazia dal thriller alla comicità, gli spettatori assistono e contribuiscono in prima persona alla risoluzione di un giallo.
Il pubblico in sala diverrà infatti parte della messinscena, aiutando il Commissario a risolvere un intricato ed imprevedibile caso anche grazie agli indizi forniti dai protagonisti, che sin dal subito demoliranno la quarta parete del palco.
Una storia di peccato e redenzione, dove il giallo e la suspense faranno da sfondo ad un evento di grande impatto comico

VENERDÌ 01/04
Claudio Lauretta - Imitamorfosi
con Claudio Lauretta
musica dal vivo di Sandro Picollo

Artista poliedrico, distintosi sul piccolo schermo a Striscia la Notizia e più di recente nelle trasmissioni Voice Anatomy e Tale e Quale Show, Claudio Lauretta è fautore di una comicità unica nel suo genere, basata sulla raffinata arte dell'imitazione: è in grado infatti di imitare una moltitudine di personaggi, replicandone non solo voce e fisionomia, ma calandosi al contempo nel loro modo di pensare ed esprimersi.
Per il pubblico dei teatri propone il meglio della sua arte, fondendo l'imitazione con la metamorfosi grazie ad una grande prova d'attore: il cantante e il politico di turno verranno riproposti in modo fantasioso, svelandone i tic e le manie comportamentali.
Un lavoro caratterizzato da un ritmo serrato e da una comicità esilarante, che racconta i cambiamenti delle mode, la migrazione del pubblico dalla tv ai social media, le manie e la politica di ieri e di oggi, attraverso un caleidoscopio di personaggi e trasformazioni camaleontiche
                                                                                  


Anagrafica dell'Ente
Comune di Ostellato
Piazza Repubblica, 1 - 44020 Ostellato (FE)
Tel. +39 0533 683911 Fax +39 0533 681056
C.F. 00142430388 Partita I.V.A. 00142430388
PEC: comune.ostellato@cert.comune.ostellato.fe.it

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti poiché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile friendly

Crediti
La gestione di questo sito è a cura della redazione del comune di Ostellato
Pubblicato ad Agosto del 2019
Responsabili del sito alla sezione Note legali
Privacy GDPR
Realizzazione sito Punto Triplo Srl
Area riservata