Condividi:

facebook twitter linkedin google email
Pubblicata il 7 febbraio 2024 | Eventi

Cittadinanza digitale: una partita da vincere

Cittadinanza digitale: una partita da vincere...
synergie                carolina

COMUNICATO STAMPA

“CITTADINANZA DIGITALE: UNA PARTITA DA VINCERE”:
Synergie, Fondazione Carolina e Risorse Italia in campo con S.P.A.L. Foundation

In un mondo in cui siamo sempre più collegati è fondamentale navigare in sicurezza e saper trasformare il conflitto in connessione. Promuovere una maggior consapevolezza tra i giovani, incoraggiando comportamenti responsabili e rispettosi, è cruciale per prevenire il cyberbullismo e creare un ambiente online protetto. Cresce il progetto di prevenzione creato da Synergie Italia, Fondazione Carolina e Risorse Italia con l'ingresso di S.P.A.L. Foundation e il patrocinio dei comuni di Ferrara, Ostellato e Copparo.
7 febbraio 2024 – In occasione della settimana del Safer Internet Day e della Giornata nazionale contro il Bullismo e il Cyberbullismo, Synergie Italia, Fondazione Carolina e Risorse Italia confermano il proprio impegno scendendo in campo con S.P.A.L. Foundation grazie al progetto "Nel cuore della Rete", promosso allo scopo di promuovere l'importanza del rispetto e della sicurezza digitale nelle scuole di tutta Italia.
Per il terzo anno consecutivo, Synergie Italia, Fondazione Carolina e Risorse Italia diffondono il messaggio di Carolina Picchio, prima vittima riconosciuta di cyberbullismo, tra i giovani degli istituti superiori. In Emilia Romagna, il percorso formativo “Cittadinanza digitale: una partita da vincere” prende il via nelle scuole di Ferrara, Ostellato e Copparo, con l'obiettivo di ampliare la missione che nel 2023 ha coinvolto nella sua fase sperimentale 1000 studenti nel solo novarese.

Daniela Stuppi, CMO Synergie Italia, commenta: "Siamo entusiasti che S.P.A.L. Foundation e numerosi istituti scolastici abbiamo accolto con calore questa importante iniziativa, che per il terzo anno ci vede a fianco della comunità educante con la nostra divisione Synergie School e la competenza e il supporto prezioso di Fondazione Carolina e Risorse Italia. I giovani sono al centro della nostra visione: ogni giorno coltiviamo relazioni e progetti dedicati a loro, promuovendo uno sviluppo sensibile e sostenibile del mondo del lavoro. Questo progetto rappresenta per noi un'opportunità unica per contribuire al benessere dei ragazzi, consolidando il nostro impegno concreto per una società sempre più sicura e inclusiva”.

Ivano Zoppi, Segretario Generale Fondazione Carolina, aggiunge: “La settimana del Safer Internet Day è importante per sensibilizzare ragazzi e famiglie, nonché istituzioni nazionali e locali. Tuttavia, non basta parlarne una volta l'anno. Alle parole deve seguire un impegno continuo e costante sul campo, nelle aule e coinvolgendo i territori. È questo il valore aggiunto della nostra partnership con Synergie e Risorse Italia, che da quest'anno coinvolge anche l'Emilia Romagna, a partire da Ferrara e dalla sua comunità”.
Martina Vanzetto, Social Responsability & Charity Manager SPAL, sottolinea: “Siamo orgogliosi di aver aderito a questa iniziativa promossa da Synergie e Fondazione Carolina. Da sempre SPAL è attiva nel mondo del sociale e la nascita lo scorso anno di SPAL Foundation è un'ulteriore certificazione dell'attenzione e dell'impegno del club rispetto a questo tema. Da un paio d'anni con il progetto “La Scuola Biancazzurra” abbiamo la possibilità di entrare in contatto con migliaia di ragazzi del nostro territorio con cui affrontiamo tematiche delicate ed importanti. Da oggi avremo un argomento in più di cui discutere e confrontarci con i ragazzi perché il tema del cyberbullismo può e deve essere al centro della nostra attenzione non solo nella settimana del “Safer Internet Day” ma tutti i giorni.”

Dorota Kusiak, Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Ferrara, dichiara: "L'Amministrazione comunale si impegna attivamente come partner nel progetto di prevenzione e sostegno alle vittime del cyberbullismo. Attraverso il patrocinio e la collaborazione dell'Assessorato all'Istruzione, il Comune riconosce l'importanza cruciale di questo progetto che coinvolge in particolare giovani studenti, specialmente considerando l'aumento preoccupante del fenomeno. In questo contesto, emerge il ruolo essenziale dello sport come strumento utile e efficace nella lotta contro il cyberbullismo, promuovendo valori di rispetto, solidarietà e fair play che contribuiscono a creare un ambiente più sicuro e accogliente per tutti i cittadini. Tale progetto è reso possibile grazie a una solida rete di partner, a cui va il nostro ringraziamento, che mettono in campo le proprie competenze per raggiungere i giovani e promuovere la consapevolezza digitale, al fine di prevenire i danni del fenomeno, specialmente in occasione delle giornate dedicate alla sicurezza in rete e contro il cyberbullismo il 6 e 7 febbraio."
Allegati alla pagina
Comunicato stampa
Dimensione file: 387 kB [Nuova finestra]
Anagrafica dell'Ente
Comune di Ostellato
Piazza Repubblica, 1 - 44020 Ostellato (FE)
Tel. +39 0533 683911 Fax +39 0533 681056
C.F. 00142430388 Partita I.V.A. 00142430388
PEC: comune.ostellato@cert.comune.ostellato.fe.it

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti poiché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile friendly

Crediti
La gestione di questo sito è a cura della redazione del comune di Ostellato
Pubblicato ad Agosto del 2019
Responsabili del sito alla sezione Note legali
Privacy GDPR
Realizzazione sito Punto Triplo Srl
Area riservata